Pubblicato in: Segnalazioni

Segnalazione di “HEART UNDER SIEGE – Detenuto 4587”

Esce oggi “HEART UNDER SIEGE – Detenuto 4587”, contemporary romance di Lorena Nigro – Teresa D.G. che trovate in vendita al prezzo di € 2,99 in versione digitale (disponibile anche con abbonamento Kindle Unlimited e in formato cartaceo).

Penitenziario di Huntsville – Texas

Condanna da scontare: quarant’anni di reclusione

Pena già espiata: dodici

Avevo solo ventitré anni, quando un brutto scherzo del destino mi ha spedito nel girone dei dannati. Omicidio di secondo grado…  è ciò che mi sono meritato per aver mandato il mio migliore amico al Creatore.

Ho brancolato nel buio, un buio già sperimentato che mi ha dirottato in un’esistenza che non mi appartiene. Sono un uomo, adesso, ma di Colin Baker non c’è più traccia. Al posto dei sogni c’è un numero a identificarmi: Detenuto 4587.

Ci credereste se vi dicessi che stavo per sigillare l’unico spiraglio di luce di queste mura di cemento? Niente psicologhe e nemmeno avvocatesse in una prigione di lupi affamati, eppure… lei esiste. Non possiamo toccarci né vederci, ma è l’unica a rendere questo dannato posto un dolce supplizio.

Ho tante colpe, più o meno gravi. Ho una coscienza e così un’anima che non fanno che tormentarmi. Mi ricordano il castigo in cui vivo e da cui non uscirò mai perché è come un loop infernale.

Respiro ancora. Forse questo è il mio rimorso. Respiro per istinto di sopravvivenza, quindi sì, Vostro Onore, sono colpevole… colpevole di avere un cuore che vuole tornare ad amare.

«Pronto?» una voce soave, dolce, che mi destabilizza.

«Chi parla?» insiste sul mio silenzio.

Vorrei rispondere, ma all’improvviso ho la bocca allappata, le gambe molli e l’impellente necessità di sedermi; mi gira la testa e inizio a sudare freddo. Riattacco e me ne vado subito da quella stanza sotto allo sguardo sconcertato di Martinez.

In cella mi stendo sulla branda pensando a quanto sia stato coglione per aver sprecato la telefonata in quel modo.

Tate, se proprio devi fottermi, allora lascerò che tu lo faccia per bene.

Prendo carta e matita e le racconto quello che mi porto dentro.

Buona lettura!

(Il materiale è stato fornito dalle autrici a scopo di segnalazione)

Autore:

Scrittrice

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.