Segnalazione di "L'emozione ha la tua voce"

#SAVETHEDATE: 20 gennaio 2020

Sono davvero felice di annunciarvi che ho messo online una seconda edizione di “L’emozione ha la tua voce”… modificato e soprattutto con un finale che, spero, vi sorprenderà!

Lo trovate in pre-order, al solito in esclusiva su AMAZON (e quindi gratuitamente se usufruite di KINDLE UNLIMITED) al prezzo di € 1,50 (ebook) ma prossimamente sarà disponibile anche in formato cartaceo.

Cover graphic: Alma Leonardi
Immagine: Emiliano Vittoriosi-YGQgXwcmEOs-unsplash

Greta è una scrittrice di romanzi d’amore e d’amore parla anche durante la sua rubrica radiofonica che contribuisce a renderla popolare.

In apparenza, non le manca nulla ma da anni nasconde un segreto: è innamorata di Stefano, il padre della sua migliore amica, Martina.

Un matrimonio sarà l’occasione per affrontare la scomoda realtà e per farle comprendere che non può continuare a farsi del male, sfuggendo da un sentimento che, pur destinato a essere unilaterale e a rimanere nascosto agli occhi del mondo, è forte al punto da sopravvivere a qualsiasi alternativa.

Riuscirà a guarire da quella che definisce come una malattia incurabile e a costruirsi un futuro quantomeno sereno, anche se privo dell’emozione che, soltanto la voce di Stefano, è capace di trasmetterle?

Booktrailer

Pagina Facebook

ESTRATTO:

Credo di essere scivolata nel sonno dopo un tempo in-terminabile che ho trascorso piangendo fra le braccia dell’uomo che amo e di non avere mai desiderato tanto co-me in quei momenti di dirglielo… così come sono certa di non avere mai provato tanta pace e tanto benessere, fra le braccia di un uomo.

Le sensazioni che mi hanno attraversata sono state mol-teplici: è stato come ritornare bambina e contemporanea-mente, avvertire di essere una donna completa.

Ho sentito crescere il risentimento nei suoi confronti, quasi come se potessi accusarlo per non essere mai stato mio e poi, di nuovo, l’amore avere il sopravvento su tutto il resto.

Ho avuto voglia di chiedergli di baciarmi e di non la-sciarmi andare mai e ho vissuto l’emozione che si prova nell’assistere a un arcobaleno dopo una pioggia scrosciante, come se stessi ballando su una nuvola, come se quell’arcobaleno lo stessi attraversando.

Il guaio è che, quando mi sono svegliata, ero di nuovo sdraiata in questo letto e lui era scomparso.

Buona lettura!

(Il materiale appartiene a me ed è stato utilizzato a scopo di segnalazione)

Informazioni su rossanalozzio

Scrittrice
Questa voce è stata pubblicata in Emozioni, Segnalazioni e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.