Recensione di “Un incontro sublime”

Cover Nota Un incontro sublime.jpg

SCHEDA:

Titolo: Un incontro sublime

Autore: Celeste Degli Iblei

Editore: Delos Digital

Collana: Senza sfumature

Pagine: 77

Prezzo: € 2,99

 

LINK PER L’ACQUISTO: AMAZON

 

LA TRAMA (Quarta di copertina):

Un’ingenua ragazza americana e un professore italiano, appassionato e misterioso. Due anime gemelle vittime di un desiderio indomabile. Un incontro sublime apre l’attesissima serie Sublime. E niente sarà più come prima…

Un viaggio al di là dell’oceano. Victoria Wood arriva in Italia con un gruppo di colleghi di Yale, vincitori del progetto interculturale che li vedrà ospiti del corso di letteratura italiana del temuto professor Manfredi Valentini. Un incontro che cambia tutto. Un’attrazione che travolge la vita di Victoria, rendendola vittima del fascino del misterioso Manfredi, che entra nella sua vita come un uragano, con la passionalità tipica dei maschi italiani. Un desiderio incontrollabile, impossibile da arginare. Sullo sfondo di una Roma indimenticabile, incantati dalla poesia italiana, “Un incontro sublime” dà inizio alla serie “Sublime”.

– Che cosa sto diventando?

– Mia. Stai diventando mia.

 

L’AUTRICE:

Celeste Degli Iblei, siciliana nell’anima, fa della scrittura la sua primaria forma espressiva. Innamorata del pianoforte, che ha accompagnato la sua vita per tanti anni di studio, ha trascorso l’adolescenza scrivendo lettere su commissione. Amante dei grandi classici e della poesia è stata selezionata per una delle antologie del Premio Molinello. Nasconde il suo romanticismo con l’ironia, con cui affronta la vita quotidiana. Ha collaborato con quotidiani e periodici nazionali. Profondamente convinta che solo l’amore esalti l’essere umano, ha iniziato la stesura della serie “Sublime” per tutti coloro che, stanchi di sognare, hanno perso fiducia nell’amore, nel destino e nella meraviglia del non sapere cosa potrebbe accadere domani.

 

RECENSIONE:

Victoria, studentessa universitaria americana, arriva nella tanto sognata Roma, insieme a un gruppo di colleghi di Yale – nonché cari amici con cui ha legami più o meno stretti – dopo aver vinto un progetto interculturale che li vedrà ospiti del corso di letteratura italiana tenuto dal professor Manfredi Valentini che ha la fama di essere un insegnante severo. Un tipo da temere, insomma, che nessuno ha voglia di conoscere.

«Il mio viscerale amore per la letteratura italiana, imperitura fiamma sempre accesa, aveva in me radici molto profonde: i miei bisnonni venivano dall’Italia; avevano attraversato l’oceano per iniziare una nuova vita, una vita migliore. Studiare la loro lingua per me era stato un passo obbligato, il primo ostico passo, per accostarmi a una musicalità antica, quasi impossibile da imparare. Sublime era stata la prima parola, la mia prima parola italiana.»

La vita è bizzarra, si sa e l’incontro con il bel professore italiano della ragazza – pulita, piuttosto ingenua, così attenta a non sciupare i sentimenti e così diversa dal prototipo di studentessa americana in visita nella magnifica Roma che potrebbe e forse dovrebbe aver desiderio di approfittarne per viversela come una vacanza – avviene in una circostanza molto insolita.

Così come insoliti sono gli atteggiamenti di Manfredi che sembra, da subito, innamorarsi di Victoria ma che si sente frenato da qualcosa che fa parte di un passato che non ha voglia di raccontarle.

Riusciranno, attratti come si sentono immediatamente, a rimanere lontani? Saranno abbastanza la differenza d’età, i loro ruoli istituzionali, i segreti di Manfredi, per convincerli che non sia il caso di dar retta alle spinte prepotenti del cuore?

Celeste Degli Iblei ci lascia con il forte desiderio di scoprire tanto di ciò che sicuramente avverrà nel prossimo romanzo della serie e questo avviene anche perché ha saputo narrare la città eterna con amore e con dovizia di dettagli, nonché creare dei personaggi ben delineati ma che hanno ancora da raccontare.

Consiglio “Un incontro sublime” a chi ha voglia di rilassarsi e di farlo con un buon racconto, breve ma non troppo, al punto da farcene facilmente innamorare.

 

Il booktrailer del romanzo

 

 

VOTO 7,5/10

 

CANZONE SCELTA DA ME, PER RAPPRESENTARE QUESTO ROMANZO:

“E poi” di Giorgia

Video: https://www.youtube.com/watch?v=ctG0T_GP0c0

Testo:

E poi

e poi

e poi sarà come morire

cadere giù

non arrivare mai

e poi sarà

e poi sarà come bruciare

nell’inferno che imprigiona.

E se ti chiamo amore tu non ridere

se ti chiamo amore.

E poi

e poi

e poi sarà come morire

la notte che, che non passa mai

e poi sarà

e poi sarà come impazzire

in un vuoto che abbandona.

E se ti chiamo amore tu non ridere

se ti chiamo amore.

Amore che non vola

che ti sfiora il viso e ti abbandona

amore che si chiede

ti fa respirare e poi ti uccide

e poi e poi ti dimentica

ti libera e poi e poi

la notte che, che non passa mai

la notte che, che non passa mai.

E poi e poi

e poi sarà come sparire

nel vuoto che, che non smette mai

e poi sarà e poi sarà come morire

se vorrai andare via.

Se ti chiamo amore tu non ridere

se ti chiamo amore.

Amore che non vola

che ti sfiora il viso e ti abbandona

amore che si chiede

Amore che si piega, ti fa respirare e poi ti uccide.

e poi e poi ti dimentica

ti libera e poi e poi

ti libera

e poi, e poi.

la notte che, che non passa mai

la notte che, che non passa mai

e poi, e poi.

e poi sarà come morire.

la notte che, che non passa mai…

Annunci

Informazioni su rossanalozzio

Scrittrice
Questa voce è stata pubblicata in Recensioni e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Recensione di “Un incontro sublime”

  1. Pingback: Segnalazione di “Una tortura sublime” | Gocce d'inchiostro rosa

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...