Segnalazione di "Mozzafiato"

Oggi vi segnalo “Mozzafiato” di Alina Cebotari, uno young – adult / romance, edito da Scatole Parlanti, che trovate in vendita QUI e nei migliori store online al prezzo di € 15,00.

Maya si sente smarrita, non riesce a trovare la sua strada. Da quando sua sorella è morta, ha perso la serenità e la gioia di vivere. Dopo un periodo di profonda tristezza e monotonia, decide di lasciare Brescia e la sua famiglia. Si trasferisce a Norimberga con il progetto Workaway, durante il quale aiuta Rita, madre di due bambini, in cambio di vitto e alloggio. A una festa di quartiere conosce un ragazzo, Adam, che attira subito la sua attenzione. Si ritroveranno all’università, dove la giovane frequenta un corso di tedesco per stranieri. Ed è così che nasce una storia complicata, tormentata ma piena di passione e, forse, di autentico amore. In questo viaggio interiore e sentimentale, Maya riuscirà a riscoprire se stessa e a ritornare a sognare?

Estratto:

«Hai capito? La solitudine è quando sei nudo, spoglio da ogni rimpianto, rimorso, sbagli e ferite. Quando sei solo e pronto ad accettarlo, e soprattutto a vivere comunque il momento.» Mi guarda, appoggiato alla sedia come se recitassi una scenetta alla tv. Ma le parole mi escono, senza poterle controllare perché penso di essermi innamorata di questo concetto e vorrei che lo capisse, quindi continuo:

«Immaginalo come un atto a teatro. Devi lasciare a terra il tuo scudo, quindi tutto ciò che pesa, quello che ti opprime e ti fa respirare più lentamente. Però anche tutte le tue armi e le maschere. E quando le lasci poi ti senti così bene e ti scopri, ti guardi le mani e fai attenzione a come la pelle sia chiara e bella, come ci si sente bene quando lo si fa e ti chiedi perché non l’hai fatto prima. Quando arrivi a quel punto, ti domandi perché prima la temevi così tanto. La solitudine è un processo che ti porta a trovarti e ad amarti così come sei.» Adam annuisce e si guarda le mani, come se stesse scoprendo qualcosa di nuovo. «Quindi essere soli in due cosa significa? Significa essere pronti a lasciare che un’altra persona sia presente lì, in quell’angolo piccolo fatto per te. Significa lasciar vedere le nostre debolezze o i punti fragili. Significa mostrarsi senza difese e lasciare la possibilità che ci possa fregare e far del male.»

Buona lettura!

(Il materiale è stato fornito dall’autrice a scopo di segnalazione)

Pubblicato in Segnalazioni | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

TI RACCONTO IL MIO LIBRO: ALESSIA TOSCANO

Quarto appuntamento con la rubrica espressamente dedicata agli autori che sono stati – e che saranno – selezionati per partecipare al nostro evento letterario, i quali ci racconteranno, senza scadenze fisse e nel modo che preferiscono, i libri che porteranno con loro a Verbania, domenica 07 giugno, presso la Sala Foyer del teatro Il Maggiore.

Oggi è con noi Alessia Toscano, che ci racconta il romanzo che porterà a GOCCE D’INCHIOSTRO ROSA, edito da GOLEM EDIZIONI.

Chiacchierando riguardo ai libri letti o da leggere, mi sono resa conto che spesso i protagonisti maschili sono perfetti, o quasi.

Invece io credo che anche un personaggio più “umano” possa fare innamorare i lettori. Ho colto la sfida. Con questo mio primo romanzo ho voluto creare un uomo un po’ diverso dal maschio alfa: lui non è sicuro e perfetto, anzi è robusto e umano. Quanto ci ho litigato durante la stesura, perché ho voluto metterlo alla prova, mostrando ogni sua fragilità e debolezza, affiancandolo però a Ermanno Folchi, un cuoco bellissimo, sbruffone e sicuro di sé.

Magari sarà difficile farlo emergere tra tutti gli uomini perfetti spesso descritti, ma io credo che anche lui abbia tanto da dire, un grande carisma e non gli manchi nulla per essere considerato perfetto, sotto tutti i punti di vista. Calcolando, ovviamente, che nessuno è perfetto. Nessuno è mai davvero giusto per qualcun altro, siamo tutti incastri sbilencamente combacianti con la persona di cui ci innamoriamo. Questo personaggio è la mia scommessa.

I limiti, anche fisici, esistono per essere affrontati e superati, non aggirati. Trovando l’equilibrio dentro di noi, stiamo bene anche con gli altri e il cuore può battere liberamente per qualcuno che decida di restare, che non regali assenze, ma immense presenze. Due anime diventano una, pur rimanendo ben distinte e fedeli a loro stesse. Per amore non ci si annulla, per amore si cresce, si scalano le montagne, si soffre, e ci si ricostruisce, ma mai ci si annulla.

Partiamo dall’inizio: Emma ha appena ottenuto il lavoro dei sogni, accanto a Giordano Riviera, un pubblicitario che segue da sempre e al quale si è ispirata per formarsi professionalmente. Il suo nuovo capo la catapulta a condurre un reality, insieme al cuoco del momento: Ermanno Folchi che, prima d’ora, non si era mai fatto vedere in giro, quindi nessuno conosce il suo aspetto. Con l’inizio del programma, Emma constata che il misterioso chef è sfacciatamente bello, ma anche sbruffone, arrogante e maleducato. Non si sopportano, durante le registrazioni continuano a litigare e punzecchiarsi. Però, mentre di giorno passano il tempo a ignorarsi o a odiarsi, la sera Ermanno comincia, inspiegabilmente, a telefonare a Emma, sussurrandole la sua anima, e la donna cede al suo strano richiamo. Però le cose non sono chiare, perché il cuoco sembra Dottor Jekill e Mr Hyde: Emma si ritrova a pensare che la stia prendendo in giro, oppure che l’uomo abbia bisogno di un bravo psicologo.

Per rilassarsi, la donna inizia ad andare al lago a disegnare, quando in lontananza intravede un uomo, per il quale ha un colpo di fulmine. È bellissimo, non nel senso oggettivo del termine, perché non ha tutti muscoli e tartarughe arroccati sul corpo, ma è davvero robusto e ha tanta bella sostanza da sfoggiare. Emma continua ad andare al lago per incrociarlo, sbirciarlo da lontano e sperare che, prima o poi, possano parlarsi.

Nel frattempo, Giordano, il suo datore di lavoro, si invaghisce di Claudia, una amica di Emma. Tra i due nasce subito una forte attrazione, sia fisica che mentale, a cui danno seguito. La situazione si complica quando, dal passato più prossimo di Giordano, riemerge una ragazza misteriosa, una certa Lia. Le carte vengono rimescolate: chi è questa Lia che ha un effetto totalizzante sull’integerrimo uomo d’affari?

Nonostante Emma si senta delusa dagli uomini, non riesce a lasciare andare i due che, prepotentemente, sono entrati nella sua vita;

“Desidero un uomo: uno sconosciuto, incontrato per caso al lago, che continuo a incrociare per mia volontà. Probabilmente, non sa neanche della mia esistenza. Lui è robusto, senza nemmeno un muscolo o tartarughe arroccate sul corpo, ma è bello più del sole e ha tanta sostanza da sfoggiare. E poi c’è Ermanno, sfacciatamente bello e perfetto; è maleducato, insolente e provocatorio quando siamo vicini, ma durante le sue inspiegabili telefonate serali mi dona la sua anima.” Emma

I sussurri di Ermanno al telefono e l’immagine del “suo” abbondante sconosciuto iniziano a sovrapporsi e lei ci cade con tutte le scarpe: vorrebbe la mente del cuoco, ma le sue sinapsi sono attratte fisicamente dell’uomo misterioso.

Sembra che un tipo robusto non possa essere attraente, soprattutto se non incarna l’immaginario del solito maschio alfa, ma Emma, ora, desidera il corpo dello sconosciuto ancor più di quello sfacciatamente perfetto di Ermanno.

“Come posso scegliere, posto il fatto che lo chef, quando siamo vicini, è antipatico e strafottente e non mi considera affatto, mentre lo sconosciuto non mi conosce, altrimenti sarebbe conosciuto e non più sconosciuto?” Emma

In realtà, nel personaggio femminile ho riversato un po’ di me stessa, perché io ho sempre desiderato fare questo mestiere. Per un po’ ci sono riuscita, e avrei davvero voluto incontrare uno come Giordano. Sarebbe stata una gran botta di fortuna! Il disastro capitato a Emma durante il primo capitolo, poverina, è successo davvero a me, mentre mi recavo, e durante, un colloquio di lavoro. Andò bene, ma il mio capo non era proprio come Giordano, purtroppo.

Alessia Toscano è una donna classe 1979, nata a Roma, che attualmente abita a Bagni di Tivoli, vicino alle Terme di Roma. È mamma di una terremotella di nome Lia e ha una cucciolina pelosa che si chiama Luna. Lavora presso una scuola di specializzazione in psicoterapia che considera come una seconda famiglia.
Ha sempre amato la lettura, soprattutto il genere thriller, ma non fa distinzione, l’importante è avere la costante compagnia di un bel romanzo.
In cucina con… CHI? è la sua prima prova letteraria.

Ringraziamo Alessia per averci raccontato il romanzo che porterà con sè a Verbania e che potrete trovare e acquistare al nostro evento, con il piacere di farvelo autografare direttamente da lei e cogliamo l’occasione per ricordare che avrà anche modo di presentarlo, all’interno del programma della giornata, esattamente alle ore 18,00.

A presto con la nostra nuova rubrica e ricordate che le iscrizioni a GOCCE D’INCHIOSTRO ROSA sono ancora aperte.

Per partecipare potete scrivere a: infogdir1@gmail.com oppure visitare il nostro SITO UFFICIALE e scaricare direttamente la scheda di pre-iscrizione!

Pubblicato in Emozioni, Evento, Incontri, Presentazioni, Promozione | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

Segnalazione di "Fiori di loto"

Esce oggi il romanzo “Fiori di loto” di Manuela Chiarottino edito da BUENDIA BOOKS che trovate in vendita QUI al prezzo di € 13.50.

“Tu devi conoscerti e amarti per prima”: a San Valentino, una storia di amore per
sé stessi e per la vita, un grande romanzo di amicizia e resilienza
.”

Perdere o vedere irrimediabilmente cambiata una parte di sé, a causa diun
male crudele o di un destino scritto da qualcun altro, è un’esperienza
traumatica che segna nell’intimo. Segni e cicatrici tatuano la pelle e non solo,
scavano nell’animo e minacciano di chiudere il cuore, facendoci dubitare
dell’immagine di chi eravamo, chi siamo e saremo. Da una ferita, però, può
sbocciare una vita nuova, con radici ancora più profonde e variopinte, così
forte da ergersi oltre il fango dei ricordi e le paure, schiudendo i petali su un
mondo tutto da esplorare. Laura ha subito la mastectomia e sta
reinventando una seconda esistenza circondata dai volumi della sua
libreria, ma qualcosa le impedisce di aprirsi davvero alle possibilità
che ha di fronte e forse all’amore. Ah-lai conserva sul viso le tracce
di una storia lontana, e nei piedi le conseguenze della fasciatura ;
fluttua come un giunco nel vento, eppure il suo spirito non si è mai
spezzato, nemmeno dopo aver provato la fugace gioia di un sentimento
vero e travolgente. Un incontro nato quasi per caso, nutrito dalla
condivisione, dai racconti e una nuova consapevolezza del proprio Io:
un’amicizia delicata come il loto e altrettanto preziosa, tenace e
indimenticabile.

Prefazione di Mariangela Camocardi (Scrittrice e presidente di giuria del Premio
Letterario “Verbania for Women”). Commento finale di Arianna
Garrone (Direttrice dell’Istituto Artemisia Formazione in Counseling Relazionale
e Coaching). Postfazione e appendice della Fondazione Ricerca Molinette – Parte
del ricavato delle vendite del libro sarà devoluto a sostegno dei suoi progetti
.

Buona lettura!

(Il materiale è stato fornito da VCUC a scopo di segnalazione)

Pubblicato in Segnalazioni | Contrassegnato , , , , , , , , | Lascia un commento

Segnalazione di "Solo per lei"

#SAVETHEDATE: 14 febbraio

Esce proprio nel giorno di San Valentino il primo volume di “Anime”, la collana della Golem Edizioni dedicata al genere romance, curata da Barbara Graneris, che debutterà ufficialmente al Salone del Libro 2020.

Collana che avremo anche fra gli ospiti di GOCCE D’INCHIOSTRO ROSA dato che appartiene a una delle Case Editrici che parteciperanno al nostro evento.

“Solo per lei” di Asia Pichierri è un chick-Lit e si tratta di una novella che troverete in vendita al prezzo di € 0,99 in formato digitale.

Alec James è un adolescente un po’ impacciato e timido, incapace di farsi avanti con Ellis Young, la ragazza dei suoi sogni, nonché la più bella e stilosa di tutta la scuola. Ma cosa succede, se è il tuo migliore amico a soffiarti la ragazza di cui sei segretamente innamorato? Riuscirà Alec a farsi notare da Ellis?
Solo per lei è la novella prequel di Vieni e cambiami la vita.

“Ho permesso a qualcuno di infilarsi nella mia testa. Le ho permesso di arrivare a prendersi il mio cuore. Le ho permesso di rimanere conficcata in un parte del mio corpo. Come una spina, all’apparenza indolore, fino a quando non ti muovi.”

Buona lettura!

(Il materiale è stato fornito dalla CE a scopo di segnalazione)

Pubblicato in Segnalazioni | Contrassegnato , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Segnalazione di "Una storia straordinaria"

#SAVETHEDATE: 14 febbraio

Ho il piacere di segnalare “Una storia straordinaria” di Diego Galdino, pubblicato da Leggereditore che troverete in libreria in formato cartaceo al prezzo di € 9,99 e in formato digitale al prezzo di € 6,99.

Luca e Silvia sono due ragazzi come tanti che vivono vite normali, apparentemente distanti.
Eppure ogni giorno si sfiorano, si ascoltano, si vedono.
I sensi percepiscono la presenza dell’altro senza riconoscersi. Fino a quando qualcosa interrompe il flusso costante della vita, Luca perde la vista e Silvia viene aggredita in un parcheggio. La loro vita, sconvolta, li porta a chiudersi in un’altra realtà e il destino sembra dimenticarsi di loro.
Due anni dopo, la loro grande passione, il cinema, li fa conoscere per la prima volta e Luca e Silvia finiscono seduti uno accanto all’altra alla prima di un film d’amore.
I due protagonisti, feriti dalle vicissitudini degli eventi passati, si ritrovano, così, loro malgrado, a vivere una storia fuori dall’ordinario.
Ma l’amore può essere tanto potente da superare i confini dei nostri limiti e delle nostre paure? E il destino, quando trova due anime gemelle, riesce a farci rialzare e camminare insieme?

Un mix ben miscelato tra Marc Levy
e Nicolas Barreau con un omaggio
alla Roma d’altri tempi
e al cinema d’autore

Un romanzo che richiama
le atmosfere di Io prima di te
di Jojo Moyes
e Un giorno di David Nicholls

Buona lettura!

(Materiale fornito dalla CE a scopo di segnalazione)

Pubblicato in Segnalazioni | Contrassegnato , , , , , , , | Lascia un commento

Segnalazione di "Il ritmo dell'amore – Io sarò con te"

Esce oggi il contemporary romance “Il ritmo dell’amore – Io sarò con te” di Fanny D. Ross pubblicato, in formato digitale, da Ghostly Whisper Edizioni che trovate in vendita al prezzo lancio di € 0,99!

Miranda Stewart ha ventidue anni, lavora in una tavola calda, frequenta un Miranda Stewart ha ventidue anni, lavora in una tavola calda, frequenta un corso per diventare una fotografa professionista e dare una svolta alla sua carriera. Non è stato facile mettersi contro i genitori che per lei avevano altre aspettative, mantenersi e impegnarsi per realizzare i propri sogni. La sua vita procede regolarmente, fino a quando Jeremy Bright, leader del gruppo rock dei Gold Lions, affascinante, sexy e famosissimo, irrompe nella sua normalità trasformandola in un tornado. Jeremy investe Miranda con la sua sensualità e il suo ardore. Tenero, appassionato e prepotente al tempo stesso, non sa resistere alla bellezza e alla semplicità di una ragazza così diversa da quelle che è abituato a frequentare. Ma c’è qualcosa in lui di sfuggente, misterioso, ambiguo, che Miranda non riesce ad afferrare.

Mentre un terribile segreto potrebbe dividerli per sempre e spezzare sul nascere i sogni di Miranda, Jeremy è costretto a lottare contro se stesso, contro i suoi reali desideri e contro il suo cuore che ormai batte all’unisono con quello della ragazza che potrebbe davvero cambiare per sempre la sua vita.

Due destini legati da un unico ritmo… il ritmo dell’amore.

M’infilo nel letto e sento caldo, ma mi tiro lo stesso il lenzuolo fino alle orecchie. Ho bisogno di sentirmi bene, protetta e sicura. Vorrei non provare quello che provo, vorrei essere più razionale, ma la sensazione della sua stretta, il suo respiro, il suo profumo, non vogliono proprio lasciarmi in pace. Mi rigiro nel letto per più di mezz’ora e alla fine mi addormento, ma lui continua a rimanere lì, anche dentro i miei sogni agitati.

Buona lettura!

(Il materiale è stato fornito dall’autrice a scopo di segnalazione)

Pubblicato in Segnalazioni | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

TI RACCONTO I MIEI LIBRI: LINDA LERCARI

Eccoci al terzo appuntamento con la rubrica espressamente dedicata agli autori che sono stati – e che saranno – selezionati per partecipare al nostro evento letterario, i quali ci racconteranno, senza scadenze fisse e nel modo che preferiscono, i libri che porteranno con loro a Verbania, domenica 07 giugno, presso la Sala Foyer del teatro Il Maggiore.

Oggi è con noi Linda Lercari, che ci anticipa qualcosa circa i romanzi che porterà a GOCCE D’INCHIOSTRO ROSA e che avrà anche modo di presentare, all’interno del programma della giornata, coaiudiuvata dal professor Furio Detti.

I miei “Romance” sono sempre un po’ bizzarri, complice il mio amore per ogni genere di lettura.

In Sette una ragazza fugge dalla California per arrivare dall’altro capo degli USA, un viaggio lungo e faticoso per sfuggire a una famiglia crudele. Nel Maine la protagonista, che ormai non crede più nell’amore in nessuna forma, incontrerà non uno, ma sette aitanti e simpatici fratelli, ciascuno con il suo modo speciale di volerle bene. Potrà scegliere fra uno di loro?

Doveva essere un romanzo d’amore è il classico romance sino a metà: una segretaria bruttina quanto intelligente e il suo rapporto con l’affascinante capo che prima la tratta malissimo per poi innamorarsene quando scopre quanto possa essere avvenente e sensuale. Dico “sino a metà” perché fra i due si genera un rapporto di amore/odio tipo quello di Via col Vento con risultati inaspettati. Fra i due sarà più forte l’amore o l’orgoglio? Di questo romanzo conto di portare il seguito che è in fase di editing in questo momento e il cui titolo sarà “Tutto è permesso”

Buona lettura!

Linda Lercari comincia la sua attività nei primi anni ’90 con ottimi esiti in concorsi per giovani studenti. Una carriera mai interrotta che le ha fatto conseguire nel tempo importanti riconoscimenti quali la pubblicazione in varie antologie sino a raggiungere le edicole nazionali, nel 2014, con gli allegati  a  4 numeri di “Scrivere” edito dalla Fabbri Publishing per racconti selezionati, insieme ad altri autori, dal sito 20Lines, il primo premio per racconto singolo al San Domenichino di Massa, il secondo premio per racconto singolo al Guido

Gozzano di Acqui Terme e la  pubblicazione della poesia “L’amante Bianca” nell’antologia della Fondazione Luzi ed. 2015.

Scrittrice di narrativa, poesia, fantapolitica, racconti noir, romanzi gotici e romanzi storici, pratica l’arte marziale del Kendo presso la trentennale Scuola Kendo Lucca e è stata attrice nella compagnia Next Artists di Viareggio specializzata in testi di Shakespeare rigorosamente in lingua originale. Ha frequentato corsi di recitazione tenuti da Federico Barsanti del Piccolo Teatro della Versilia, da Cathy Marchand del Living Theatre e Mark Roberts dell’Ensemble Studio Theatre di New York.

Con HarperCollins ha pubblicato il romanzo storico sul Giappone medievale “L’ombra di cenere” (BestSeller Amazon); con DelosDigital sta pubblicando una serie di racconti erotici che sono BestSeller Amazon sin dal 2016; con Amarganta nel 2017 ha pubblicato la silloge poetica “Nonostante…” (Bestseller Amazon); con Bookabook nel 2017  ha pubblicato il Noir “Invisibile”; nel 2018 con Idrovolante Edizioni ha ripubblicato “L’ombra di cenere”, di nuovo BestSeller in cartaceo; con Brè Edizioni nel 2019 ha pubblicato il romanzo erotico “Sette” (bestseller Kobo) e con Booktribu ha vinto la pubblicazione del romance/drammatico “Doveva essere un romanzo d’amore”, vincitore del primo premio della giuria; con 0111 Edizioni ha pubblicato il romanzo distopico post apocalittico “L’unico sesso” (due mesi fra le prime cento novità più interessanti su Amazon).

Da “self” ha pubblicato tre raccolte poetiche: “Poesie d’Osservazione”, “Poesie Crudeli” e “Il Vecchio e il Nuovo”, tradotto anche in lingua giapponese

Ringraziamo Anita per averci raccontato i romanzi che porterà con sè a Verbania e che potrete trovare e acquistare al nostro evento, con il piacere di farveli autografare direttamente da lei!

A presto con la nostra nuova rubrica e ricordate che le iscrizioni a GOCCE D’INCHIOSTRO ROSA sono ancora aperte.

Per partecipare potete scrivere a: infogdir1@gmail.com oppure visitare il nostro SITO UFFICIALE e scaricare direttamente la scheda di pre-iscrizione!

Pubblicato in Emozioni, Evento, Incontri, Presentazioni, Promozione | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

Segnalazione di "Meredith"

Con grande piacere vi comunico che è uscito “Meredith”, il romance contemporaneo con cui Alma Leonardi, carissima amica e membro importantissimo dello staff del nostro evento GOCCE D’INCHIOSTRO ROSA, debutta nel magico mondo della scrittura!

“Meredith” è disponibile in esclusiva su Amazon, in formato digitale al prezzo di € 2,99 (anche con Kindle Unlimited) e in formato cartaceo al prezzo di € 13,52.

È arrivato il Natale nella bellissima città di Verona.
Meredith, rimasta senza lavoro, decide di scrivere un romanzo, dedicato a sua nonna Grace, sempre supportata da Scott, il suo migliore amico dall’infanzia.
Innamorata di lui da sempre, continua a non darsi pace, soprattutto dopo che Christian, altro carissimo amico, le confessa il suo amore.
La sorella di Christian, Rachel, migliore amica di Meredith, fa parte della band dei Charlies e insieme, cominciano la scalata verso il successo.
Rachel è innamorata del suo manager Matteo, ma deve fare i conti con la differenza di età che li separa e soprattutto con una moglie intenzionata a tenerselo stretto. Riuscirà a lasciarsi andare nell’abbraccio caldo e tenero del chitarrista Simone?
Anche Davide Marchi, noto editore internazionale, irrompe nella scena della vita di Meredith che collaborando con lui, rischierà di considerarlo la possibile alternativa in amore ai suoi più cari amici.
Come andrà a finire? Quanti cuori rimarranno tormentati sotto ai tetti innevati di Verona?

SITO ROMANZO

BOOKTRAILER

Buona lettura a voi e in bocca al lupo ad Alma per la sua prima creatura letteraria!

(Il materiale è stato fornito dall’autrice a scopo di segnalazione)

Pubblicato in Segnalazioni | Contrassegnato , , , , , , , , | Lascia un commento

TI RACCONTO I MIEI LIBRI: ANITA CAINELLI

Secondo appuntamento con la rubrica espressamente dedicata agli autori che sono stati – e che saranno – selezionati per partecipare al nostro evento letterario, i quali ci racconteranno, senza scadenze fisse e nel modo che preferiscono, i libri che porteranno con loro a Verbania, domenica 07 giugno, presso la Sala Foyer del teatro Il Maggiore.

Oggi è con noi Anita Cainelli, che ci racconta i romanzi che porterà a GOCCE D’INCHIOSTRO ROSA.

La lettura dei miei romanzi dura quanto la visione di un film. Mi piace pensare che possano essere letti tutti d’un fiato per seguire l’onda del mio pensiero. Perché il pensiero è immediato e le emozioni dovrebbero esserne l’eco. Pagine piene di immagini e sensazioni. Pochi i dialoghi. Storie molto diverse tra loro.

Ho scritto romanzi che fanno ridere di gusto, altri che invece si lasciano scappare qualche lacrimuccia. La struttura è sempre un po’ particolare: personaggi che si intrecciano, storie nelle storie.

I due libri che porterò con me a Verbania sono di due generi differenti: “Vita da segretaria” racconta dei vari caratteri che si possono incontrare sul posto di lavoro: buffi, esasperanti, realmente da me vissuti nell’arco della mia lunga carriera professionale, il tutto sullo sfondo di una storia d’amore, forse ‘banalmente’, tra segretaria e capufficio, ma condita da buffi episodi che vedono come protagonisti anche i colleghi con le loro peculiarità esilaranti.

“Breath, un soffio d’amore” è  una storia di malattia e di ostacoli. Tutto che rema contro. Ci si chiede perché la vita abbia fatto incontrare Athos e Brenda se il loro amore non può essere vissuto. La spiegazione c’è,  e si chiama John, un buffo personaggio che muove i fili della storia, rendendola meno drammatica a colpi di sbadataggine e  di un pizzico di follia. Perché, in fondo, c’è sempre un John dietro gli eventi della nostra vita.

Le copertine, a mio avviso bellissime, sono di Angel Graphics. La Collana che ha pubblicato i miei romanzi, finora cinque e un sesto che uscirà prossimamente, è ‘Un cuore per capello’, gestita da Daniela Perelli.

Anita Cainelli è nata l’8 maggio 1963. Sposata, ha due figli studenti universitari. Abita a Bolzano e lavora come segretaria in un reparto oncologico.

Ha iniziato a scrivere poesie e brevi storie fin da bambina. Alcuni suoi racconti sono stati pubblicati all’interno di antologie dalla casa editrice Montecovello. Ha pubblicato cinque romanzi, tutti editi dalla collana Un cuore per capello. Sulla sua pagina Facebook si diverte a scrivere poesie e brevi racconti.

Ringraziamo Anita per averci raccontato i romanzi che porterà con sè a Verbania e che potrete trovare e acquistare al nostro evento, con il piacere di farveli autografare direttamente da lei!

A presto con la nostra nuova rubrica e ricordate che le iscrizioni a GOCCE D’INCHIOSTRO ROSA sono ancora aperte.

Per partecipare potete scrivere a: infogdir1@gmail.com oppure visitare il nostro SITO UFFICIALE e scaricare direttamente la scheda di pre-iscrizione!

Pubblicato in Evento, Incontri, Presentazioni | Contrassegnato , , , , , , , , | Lascia un commento

Segnalazione di "Guardo l’inferno per amarti"

#SAVETHEDATE: 31 gennaio

Nuova pubblicazione per Elena Lombardi, si tratta del contemporary romance “Guardo l’inferno per amarti”, che troverete in vendita al prezzo di € 0,99€ in versione digitale (prezzo di lancio) e a € 12.00 in formato cartaceo.

   

E se ci si innamora della persona giusta ma nel momento sbagliato?

Se qualcun altro mischia le carte del tuo destino, sconvolgendo la tua vita?

Una mattinata qualunque a Madrid che cambia la vita di molte persone. Due donne che si incontrano. Un disastro dietro l’altro che le porta al distacco. Un uomo disposto a tutto, pur di salvare la sua compagna. Un errore fatale che porta Annalisa e Rafael a scontrarsi accidentalmente su un maledetto treno in fiamme che sbilancia tutto, vita contro morte, religione contro follia. E l’amore?

A volte per amare bisogna guardare l’inferno con i propri occhi. A volte per amare, è necessario vivere. Lasciarsi andare e lasciare andare. L’amore è anche questo, ma sopra ogni cosa è amare in due, nello stesso istante. Le fiamme della passione però spesso confondono, annebbiano, allontanano e riavvicinano ancora e ancora. Magari quando tutto è perduto, quando sembra ormai troppo tardi per ricominciare…

L’inferno non era la strage sul treno. L’inferno era l’amore”. E. L.

Buona lettura!

(Materiale fornito dall’autrice a scopo di segnalazione)                                   

Pubblicato in Segnalazioni | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento